Cacciatori

La caccia è considerata una delle principali cause di introduzione volontaria di mammiferi e uccelli. In Europa infatti, un quarto delle introduzioni di nuove specie di uccelli e un quinto di nuove specie di mammiferi sono dovute alla caccia. Sempre alla caccia si deve l’introduzione in Italia di molte specie tra cui alcune aliene come la minilepre e la coturnice orientale. Nonostante negli ultimi decenni il numero di nuove specie introdotte per motivi venatori sia in diminuzione, il ripopolamento con piccola selvaggina di origine esotica come fagiani, lepri, conigli selvatici e pernici, resta ancora una pratica molto utilizzata.